La scelta dell’abito da sposa

Il giorno del matrimonio deve essere indimenticabile e  per ogni donna il maggior interesse è essenzialmente rivolto alla scelta dell’abito da sposa. Lo si è immaginato per lungo tempo, alcune lo sognano fin da bambine e quando giunge finalmente il momento di sceglierlo, si vorrebbe poter provare e riprovare modelli fino a trovare l’Abito, quello con la A maiuscola.
L’acquisto dell’abito nuziale non è un normale acquisto, ma è molto di più: è un sogno che si avvera e ogni sposa deve poter indossare un capo che susciti in lei emozioni, che la faccia sentire veramente protagonista della grande giornata che sta per vivere.

Ma a chi rivolgersi per l’acquisto dell’abito più importante nella vita di una donna?
Tra gli atelier sartoriali della capitale, non si può non menzionare la Stilosophie Couture, un vero e proprio laboratorio di idee, dove la sposa entra in un vero e proprio salotto fatto di eleganza, in cui tutto ruota attorno a lei e al suo ‘total look’ per il giorno più importante della sua vita.
La stilista Arianna Placanica, nonché titolare dello showroom, è un talento della moda sposa, che, dopo aver prestato la sua opera come wedding dresser presso un noto atelier, ha deciso di dare libero sfogo alla sua creatività inaugurando un suo brand ed in questo luogo quasi magico non sarà difficile scegliere l’abito da sposa perfetto.
Lo stile degli abiti da sposa a Roma dell’atelier Stilosophie Couture  sono riconoscibili grazie ad un’equilibrata mescolanza di buon gusto e di precise scelte di stile, di un’attenta cura della sostanza e minuziosa attenzione a ogni prezioso dettaglio. Abiti sartoriali dai tessuti pregiati e dal taglio ricercatamente sobrio e lineare.
Tratti che costituiscono il particolare distintivo di un marchio che sarà sempre capace di interpretare i sogni e le esigenze delle future spose.
Eleganza, raffinatezza e sobrietà sono arti che possiamo apprendere e coltivare: “Con una giusta dose di ricercata linearità e un piacevole tocco di classe è possibile arricchire la vita di Poesia e Stile”.
.