Abito da sposa dallo stile romantico

Le donne cominciano a sognare il loro abito da sposa quando sono ancora bambine. Immaginano il loro grande giorno, il principe azzurro che le tiene per mano e un lungo abito da sposa in stile romantico. Questo quadro che sembra scendere dalle favole rimane impresso nella memoria di ogni donna e, quando si parte alla ricerca dell’abito perfetto per il giorno del matrimonio, i ricordi riaffiorano sempre.
Ma come scegliere lo stile dell’abito da sposa, per non sbagliare? Innanzitutto, bisogna tenere conto delle forme della futura sposa e della sua altezza, senza dimenticare la location dove il matrimonio si svolgerà e lo stile scelto dallo sposo. Una sposa che indossa un abito in stile moderno non starà molto bene vicino allo sposo che ha scelto lo stile romantico.
Il consiglio più importante da seguire quando si parte alla ricerca dell’abito da sposa perfetto è quello di osare e di cercare di coronare il vostro sogno da bambine. Se volete indossare, nel giorno più importante della vostra vita uno degli abiti da sposa Roma in stile romantico, vi potete rivolgere al prestigioso negozio Stilosophie Couture, di Arianna Placanica. Gli abiti da sposa creati in quest’atelier sono dei veri gioielli di raffinatezza, caratterizzati da una sobria eleganza che vi conquisterà. La linearità di questi abiti da sposa Roma è arricchita da preziosi dettagli. La loro ideatrice, Arianna Placanica, insieme al suo staff sartoriale, cerca sempre di cogliere l’essenza di ogni sposa e trasformarla in un abito da sogno. Il romanticismo non può mancare nel giorno del matrimonio, quando due destini si uniscono per sempre e quando si fanno le più sentite promesse. Non può mancare, dunque, nemmeno dall’abito della sposa, dagli addobbi floreali e dalle fotografie scattate dal fotografo.
Una volta deciso lo stile, la sposa dovrà decidere il colore dell’abito. Si dice che ogni colore significhi qualcosa. Per esempio, il bianco porta fortuna mentre l’avorio preannuncia una vita matrimoniale intensa e piena di sorprese. Il blu, invece, indica sincerità da parte della futura sposa. Comunque, la scelta del colore è una questione di gusto e ogni donna deve sentirsi libera di indossare l’abito da sposa del colore che preferisce.
E, per concludere, ricordatevi che la tradizione consiglia di non far vedere al futuro marito l’abito della sposa. Un’altra tradizione vieta alla sposa di guardarsi allo specchio prima della cerimonia nuziale. Voi scegliete di brillare vestite con l’abito dei vostri sogni.